Giugno

Segnali d’estate

Annunci

Oggi, mentre seminavo “bocche di leone” e garofanetti sperando che nasca prima o poi qualcosa (sono un pollice verde discontinuo), ho alzato gli occhi sull’alberello di ibisco ed ho visto l’inizio della fioritura. È stato come se all’improvviso giugno esplodesse davanti ai miei occhi nella luce abbagliante di quei fiori bianchi.

20170604_111243.jpg

Avrei dovuto prenderne coscienza prima – oltre ad aggiornare il calendario in cucina – perché l’altro giorno ho fotografato una piantina di erba di S. Giovanni che notoriamente si sa festeggiato il 24 giugno. L’erba di S. Giovanni o iperico è un’erba molto conosciuta in fitoterapia come antidepressivo ed è spontanea, quindi si può trovare nei prati ma, a parte le erbe più comuni come malva o gramigna per fare un esempio, conviene comprare un prodotto già pronto sia per la sicurezza sia perché il principio attivo è presente nella giusta quantità terapeutica.

Nel mio prato, molto spontaneo, ho fotografato diverse piante officinali e ne farò oggetto di un altro articolo. Intanto godo della luce dorata di questa mattina.

20170605_160133.jpg

 

Giugno. In un campo di grano ogni spiga sembra sollevata dalle dita di uno scultore invisibile, che lavora una materia fatta di cielo, oro e luce.

(Fabrizio Caramagna)

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...