Agosto ed i revivals

Agosto lo vivo sempre come una replica e, se non fosse per il Ferragosto – che non so più quante estati fa sigillava la fine del caldo estivo, quello vacanziero – dicevo, se non fosse per  il Ferragosto  questo mese mi sembra il doppione di luglio, un luglio che vuole allungare i suoi giorni di altri 31. La foto della farfalla che apre questo articolo risale ad agosto dell’anno scorso, potrei andare fuori a cercare una sua diretta discendente, ma sono in fase di revivals e va bene anche questa di repertorio: mi prende così in agosto. Del resto sulle spiagge, di sera, si ballerà con le musiche di altri anni, ci saranno revivals degli anni ’60, ’70 e via dicendo, dipende dall’età dei partecipanti.

Oggi, mentre scorrevo Facebook, al fresco dell’aria condizionata della mia camera tuttofare, ho letto un post: “Che fine hanno fatto i New Trolls?”. Vero, che fine hanno fatto? … ed anch’io ho iniziato il mio personale revival cercando nella rete i video dell’epoca; mi sono imbattuta in un Sanremo del 1969: avevo 14 anni e stavo finendo la terza media (va bene, avete fatto i conti ed avete capito che sono un’anziana signora di 62 anni, ma vi meravigliereste conoscendomi)  … cantavano “Io che ho te”. Ho ascoltato cantando nella mente, ricordando tutte le parole e trovo il testo ancora bello pur nella sua semplicità. Non posso allegare il video ma vi riporto il testo:

Io che ho te di Festival di Sanremo 1969

Io che ho te non vorrò altri amori mai
Io che ho te leggerò solo nel tuo cuore

Il mattino avrà la luce che tu avrai nei tuoi occhi
Il mio cielo avrà la tua serenità amore

Io che ho te parlerò solo di noi due
Io che ho te non vivrò se sarai lontana

Il tramonto avrà la stessa intensità di un tuo bacio
La mia vita avrà la gioia che tu avrai nel cuore

Che dire: bella, semplice e pulita come erano ancora i sentimenti di quell’adolescente di 14 anni che stava affacciandosi alla vita. Adesso, facendo un bilancio della mia vita, posso dire che ho realizzato molto, non quello che pensavo quando avevo ancora davanti una vita da vivere, però ho realizzato altri progetti che non erano neanche nella mia mente di ragazzina ed ho sviluppato potenzialità (talenti?) che non pensavo di avere; ma oggi sono in vena di revival e qualche nostalgia per quella ragazzina che ero ce l’ho.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...