Un caso per tre – un giallo a 4 mani – settima puntata

Walter e Debora non sanno resistere. Indagare è nel loro DNA. Sofia e Andrea, i rispettivi coniugi, devono farsene una ragione.

Newwhitebear's Blog

La storia si fa ingarbugliata. Compare il morto e Debora e Walter cominciano il loro lavorio mentale. Elena (nonsolocampagna) si dimostra abilissima nel tessere la tela ma ora leggete la settima puntata. Per chi volesse leggere le puntate precedenti le trova qui 1,2,3,4,5,6

Erano in giardino a conversare sul Veneto, che Debora non aveva mai visitato, quando irruppe Elisa.

«Mamma, hai sentito?» disse la figlia rossa in viso per la corsa e l’agitazione.

«Certamente. È stata Lina a trovarla» rispose con tono serafico, quasi saccente, Debora.

Elisa stava per replicare ma rimase a bocca aperta, che richiuse con lentezza. C’era qualcosa che non quadrava.

«Lina? Dici sul serio oppure mi prendi in giro?»

La ragazza mosse lo sguardo con decisione sui presenti. Prima su sua madre, poi sugli altri. Scosse la testa. Forse c’era un equivoco. Lina non…

View original post 782 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.