Il segno del comando

Stasera ho ricordato uno sceneggiato televisivo del 1971 che ebbe un enorme successo: Il segno del comando. Un mix di paranormale e thrilling.

Un bellissimo Ugo Pagliai – l’attore protagonista – con i suoi occhi di ghiaccio bucava il video anche in bianco e nero.

La protagonista femminile era Carla Gravina.

Vorrei rivederlo e ho verificato che è possibile farlo gratuitamente su Raiplay.

Intanto ascolto la sigla che ebbe un successo altrettanto strepitoso, Cento campane, cantata da Lando Fiorini.

Annunci

41 pensieri riguardo “Il segno del comando

  1. Una buona notizia: sicuramente mai e poi mai e poi mai io e te rischieremo di litigare e strapparci i capelli per contenderci gli uomini!

    Piace a 1 persona

      1. A me no, non gli ho mai trovato niente di bello, e soprattutto mi hanno sempre fatto senso gli occhi. C’è da dire che non trovo niente di bello praticamente in nessuno dei belli famosi, da Brad Pitt a George Clooney e tutta la paccottiglia. Oggettivamente, a guardarsi in giro per stada si vede di molto meglio.

        Piace a 1 persona

      2. E con la ragionevole certezza che quello che vedi è autentico e non frutto, oltre che di botulini e siliconi e bisturi, anche del photoshop. Mi ha fatto morire questa

        Piace a 1 persona

  2. C’ero, l’ho visto, lo ricordo…bellissimo 😊

    Piace a 1 persona

  3. io c’ero ma … dormivo! non me lo ricordo proprio…. dopo Carosello, mi mandavano a letto….

    Piace a 1 persona

    1. 😂 Anch’io ci andavo di mia volontà a letto presto, ma questi sceneggiati li vedevo. Comunque nel 1971 avevo 16 anni.

      Piace a 1 persona

      1. in effetti, io molti meno e questo spiega perché mi spedivano a letto!!!

        Piace a 1 persona

      2. Giovincella…
        O.T. Streetlib cerca bloggers che recensiscono libri, mi sono permessa di nominare il tuo. Forse ti contatteranno.

        Piace a 1 persona

  4. Mi sembra di ricordarlo, ma non ne sono sicura.

    Piace a 1 persona

    1. Sei giovane per averlo visto quando fu trasmesso, però puoi rivederlo su Raiplay.

      Mi piace

      1. Oddio giovane ho 48 anni. Ti ringrazio 😘😘😊

        Piace a 1 persona

      2. Ne dimostri meno. Io ne ho 63 e avevo 16 anni quando trasmisero questo sceneggiato.

        Mi piace

      3. Allora sicuramente hai ragione. Grazie di nuovo🤗🤗🤗

        Piace a 1 persona

  5. Me lo ricordo, eccome! Anche allora adoravo le cose misteriose 😊

    Piace a 2 people

    1. Era molto ben congegnato. Ogni puntata manteneva la suspance.

      Mi piace

    1. Ti dovrebbe piacere. Atmosfere lugubri e misteriose in bianco e nero.

      Mi piace

  6. con Raiplay si vede di tutto, compreso questo sceneggiato che ricordo ma non credo di avere visto.

    Piace a 2 people

    1. A chi non piacque? I nati il 28 marzo, arieti, avevano il segno del comando.

      Piace a 1 persona

  7. E come se mi ricordo! A me piaceva anche tantissimo la Carla Gravina

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close