Il valore delle cose

Abitualmente si attribuisce valore a beni fungibili, cioè scambiabili con un altro valore su cui si è d’accordo convenzionalmente: denaro, oro ecc. Quindi, quando si fa riferimento al valore di qualcosa, si pensa al suo valore mercantile, di scambio. Perciò, con questa logica, ciò che non è prezzato non vale niente. La logica mercantile ha pervaso ogni ambito e di ogni cosa si valuta il possibile rendimento. Anche l’utilità è un’altra misura con cui si è portati a valutare qualcosa o qualcuno. Allora, cosa si intende per valore incommensurabile o, come dicono gli inglesi priceless, senza prezzo? Che non vale niente o che non è scambiabile con nessuna cosa al mondo e cioè che nessun bene di scambio può misurarlo?

È incommensurabile la persona umana, una grande opera d’arte che appartiene all’umanità, il nostro ambiente naturale…

Io direi anche che non ha prezzo ciò che ci rende felici, quello che doniamo agli altri, la nostra creatività, come pure l’amicizia e l’amore vero…

Altrimenti mi viene un dubbio su ciò che ho fatto finora. Ho lavorato per “campare” e per il resto il frutto del mio ingegno è stato senza scopo di lucro: i miei dipinti che ho regalato e che abbelliscono anche la mia casa, le mie foto, i miei lavori tricot, il mio tempo donato, il mio blog, i miei libri che ho donato prima ancora di pubblicarli, ebbene, tutto ciò assumerebbe i connotati del ridicolo – del genere: beata te che non hai niente da fare – e a qualcuno verrebbe da pensare che la mia vita è senza valore e una perdita di tempo… E di denaro. Secondo una logica utilitaristica anche inutile.

46 commenti

  1. È proprio il modello economico globale a essere bacato.
    Diamo valore inestimabile all’oro (ma se la terra diventasse sterile, la natura non ci venderebbe i propri prodotti) e, in quest’ultimo periodo, anche a beni immateriali come le cryptovalute; c’è gente che è diventata ricca speculando sui bitcoin, che poi sono solo sequenze di bit.
    C’è davvero qualcosa che non va…

    Piace a 1 persona

  2. Sono d’accordo con te, il funzionamento dei mercati ha invaso ogni angolo delle nostre vite portandoci a ragionare sempre in termini di soldi e utilità… eppure paradossalmente sono proprio i concetti più volatili e fragili… il denaro può perdere valore, l’utilità dipende sempre dal momento… le persone invece, se si cura il rapporto, ci saranno sempre

    Piace a 1 persona

  3. Si può non dare importanza al denaro pur di averne abbastanza per vivere con un piccolo margine di tranquillità. Detto questo, ci sono moltissime cose non monetizzabili che fanno parte del lusso: il tempo, la salute, l’affetto, la serenità …

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.