Come dice Paola/Misteryously…

Sarà che sto diventando vecchia e quindi strana, ma la domanda che si pone Paola su questo post, me la pongo a volte anch’io.

Ci sono dei bloggers che seguo e che non hanno mai lasciato un commento o una stellina sui miei post, neanche per sbaglio. Ora la cosa mi appare strana, visto che ricordo bene che furono loro a cercarmi. Ovviamente, da un certo punto in poi, me ne sono disinteressata.

Stamattina uno di loro ha scritto un post e, per curiosità, ho guardato il suo sito. Ha 529 followers, ma i suoi post non hanno commenti e portano poche stelline. Ho pensato che forse è uno di quelli che i commenti li riceve su Facebook, ma sarebbe cosa carina disattivare i commenti sui post di WordPress: hai visto mai che qualcuno di noi abbia voglia di commentare! L’ho cercato lì dove ha quasi 2000 amici: stessa cosa, poca interazione.

Ora la cosa è semplice. Se vuoi parlare da solo apri un sito, non un blog. Ancora meglio: puoi usare il caro vecchio diario e chiuderlo anche con un lucchetto.

Prima ancora che qualcuno lo dica, è chiaro che siamo tutti liberi di fare ciò che vogliamo, ancor di più nel nostro spazio personale. Si diceva tanto per dire…

104 commenti

  1. Si leggono i post nei momenti di pausa, magari sono un sottofondo al caffè… non sempre c’è voglia di commentare. A volte, nemmeno il tempo, salvo non ci si fermi solo su due o tre post.
    Ma un segno del passaggio lo lascio sempre: per me un “mi piace” vale come il “ciao, sono passata di qui. È stato un piacere leggerti.”

    Piace a 3 people

  2. Tranquilla Elena anche certi blogger famosi, di cui non facciamo i nomi per ovvie ragioni, interagiscono pochissimo anzi diciamo mai e quelle poche volte che lo fanno rispondono anche seccati, come se li avessi disturbati. Abbiamo anche noi follower che ci hanno aggiunto ma senza mai lasciare un commento o un like semplicemente stanno li come un peso morto… Buona Domenica…Nemo&Nancy di NemoInCucina!!!

    Piace a 2 people

  3. Ho 850 followers, se ciascuno di loro lasciasse un commento a ogni mio post sarei disperato e sicuramente finirei per chiudere il blog. Poi, qualche tempo fa una persona mi ha scritto: guarda, proprio non ce la faccio a darti i miei like, la musica che proponi è lontanissima dal mio modo di sentire e se dicessi che mi piace sarebbe pura ipocrisia: ho risposto che dei like non mi importa assolutamente nulla e li ho eliminati (è ancora possibile aggiungerli usando il reader di Wp, credo che questo sia impossibile da modificare). In realtà anch’io la penso come te e Poi: un like equivale a un saluto affettuoso, non ha una vera e propria relazione con il contenuto dell’articolo, quindi continuo a darli e a apprezzare quelli che ricevo ☺

    Piace a 5 people

  4. Ma certo hai ragione da vendere!!! Alquanto irritante come l’atteggiamento di Paola che prima era tanto mia amica e poi si riapre un blog e non mi mette tra i suoi amici. Caspita ci ho guadagnato tanto! Felice giornata Elena😀😘👍

    Piace a 1 persona

  5. Credo che molti lo facciano solo per far numero, nel senso che seguono le persone con la speranza che questi facciano altrettanto, cosa che io non faccio, seguo solo chi mi interessa e con qui c’è stato scambio di commenti e pareri altrimenti niente, visto il poco tempo che si ha, meglio dedicarlo a chi veramente merita 😉
    Buona domenica!

    Piace a 2 people

  6. Buongiorno. Anche il mio blog ha molti seguaci che poi non si sono mai palesati. Chissà poi perché si sono aggiunti,mah… misteri internettiani (anche se un sospetto ce l’ho). Non sono molto sociale, e nel mondo social è una bella contraddizione. Ma lascio sempre un segno del mio passaggio. Una stellina sempre, un commento quando ritengo di aver qualcosa di decente (mi auguro) da dire inerente il post…
    Buona domenica 🙂

    Piace a 1 persona

  7. Capita anche a me e mi chiedevo infatti la ragione di questo fenomeno: gente che ti cerca, ti segue e poi (almeno apparentemente) non ti guarda mai. Grazie quindi di aver condiviso la tua esperienza, Elena. Una cosa e’ certa: un po’ di reciprocita’ rende tutto piu’ divertente…

    Piace a 1 persona

  8. Ormai non faccio più caso e chi mi segue e non legge ciò che scrivo, mi irrita maggiormente chi commenta senza leggere come ho scritto un paio di giorni fa.
    Ho il piacere di aver approfondito un pochino la conoscenza di qualche blogger, tu per esempio, e credo che la stellina di saluto sia accetata benvolmente anche se non c’è il commento.
    Non amo chi continua a cambiare faccia, perciò lo evito. 🙂

    Piace a 1 persona

  9. oppure parlare nel vento come ha scritto bob dylan
    personalmente non bado molto alle statistiche e ai follower
    però mi piacerebbe avere un pulsante di spunta che dica: “letto” in aggiunta al mi piace
    sarebbe più indicativo

    Piace a 1 persona

  10. io ho mille follower ma chi mi segue e commentano o mettono una stellina, saranno forse si e no una quarantina. D’altra parte le statistiche non mentono.
    Perché un follower scrive e non riceve nulla. Ci possono essere diverse spiegazioni. La prima che mi viene in mente è che non visita i suoi follower e quindi non viene ricambiato ma potrebbero essercene altre.

    Piace a 1 persona

  11. Mah, che dire? Il blog è uno spazio comunque personale, e quindi ognuno è libero di gestirselo come vuole.
    Tuttavia il blog nasce come spazio interattivo, per cui ci si attende un minimo di partecipazione.

    "Mi piace"

  12. Alcuni seguono solo i follower, diventano follower solo nella speranza che tu ricambi.
    Io quelli che seguo, li seguo veramente, leggo sempre tutto, certo non seguo tantissime persone, così come a dire il vero non vengo seguito da molti. Il mio dispiacere di blog che adoravo e sono spariti, ho provato a mandare dei messaggi, nulla, spero che stiano bene e non gli sia successo nulla.

    Piace a 1 persona

    • Anche a me dispiace quando scompaiono dei blog che seguivo. In particolare uno che è ancora aperto ma non è aggiornato. Me l’ero preso a cuore perché era una persona affettuosa e l’avevo consigliata per dei seri problemi di salute, che è andata risolvendo. Le ho scritto e non mi ha risposto, ma un anno dopo ho saputo che era ancora viva e sono stata contenta per lei.

      "Mi piace"

  13. Ogni tanto mi capita di trovare, da un singolo blog, il like a 30-40 post nel giro di un minuto, e l’unico commento che mi viene da fare è: mavaccagare. Cioè, che cazzo vuoi dire coi tuoi like, che cazzo vuol dire un like ogni secondo e mezzo, ma per piacere! Io leggo un post e se mi piace, o mi diverte, o mi dà informazioni importanti che non avevo, o esprime opinioni che condivido, metto un like, altrimenti che senso ha? Ma perché mai dovrei mettere il like solo per farti sapere che sono passata di qui? E perché devo fare sapere che ci sono passata? Siamo qui per comunicare qualcosa o per guardarci allo specchio? Io davvero tutte queste seghe mentali non le capisco.

    Piace a 1 persona

    • Dalle persone che conosco “bene” mi fa piacere che lascino traccia del loro passaggio. Io però do una scorsa anche veloce di ciò che è stato scritto. C’è una blogger un po’ farneticante a cui sono stati messi like da persone che evidentemente non avevano letto il testo. Giuro che i tuoi li leggo da cima a fondo.

      "Mi piace"

  14. Io ho pochi follower (anche se in passato in un vecchio blog ne avevo poco più di 400) e quelli che seguo li seguo tutti con piacere, lasciando ogni volta un commento sia perché ci tengo ma anche perché è bello confrontarsi.

    Nonostante tutto mi porto dietro dei follower che mai hanno lasciato nemmeno un saluto, e molti di questi sono stranamente stranieri, che poi cosa potranno capire da quello che scrivo non ne ho la minima idea e mi vien da ridere se per caso usano il traduttore di Google per vedere cosa ne esce fuori, e fuori ne escono sempre strafalcioni 🙂

    Ogni tanto faccio pulizia e mantengo solo chi c’è veramente. Sarò drastico ma i pesi morti (e il numero) non fanno per me.

    Buona giornata e buon inizio settimana.

    Piace a 1 persona

  15. Il concetto del blog è semplicissimo: uno spazio personale dove scrivere articoli liberamente, senza vincoli, senza pensieri; soprattutto senza pensieri da rivolgere a coloro che passano a visitarci (parlo in plurale maestatis perchè siamo tutti bloggers ed anche abbastanza esperti) e non lasciano stelline, commenti. E’ assai piu’ oneroso il peso del pensiero rivolto invece a coloro che passano nei nostri spazi lasciando solo like senza nemmeno degnarsi di leggere quanto è stato scritto. Credo che tra i due mali il peggiore è il secondo.

    Piace a 1 persona

  16. Forse chi fa così è a caccia di follower e basta… e concordo, il bello del blog è la condivisione, la discussione, eccetera… se non si ha voglia di leggere e parlare dagli altri non ha senso farlo! Ma i più strani per me sono quelli che non rispondono ai commenti lasciati a loro °_°
    Poi anch’io non commento e leggo ogni singolo post di ognuno che seguo, sarebbe impossibile, dato che non ci sto le ore preferisco dare un pochino di tempo a tutti… ma l’importante credo sia la presenza generale, così come a volte capita di sentirsi poi via email o su fb!

    Piace a 2 people

  17. Purtroppo non sono molto pratica di come sarebbe un “buon” modo di comportarsi tra bloggers e non ho ancora capito bene come gestirmi. Per esempio mi è capitato all’inizio di seguire un blog per qualche post interessante ed in un secondo momento mi sono resa conto che nel lungo periodo la lettura non era più così interessante per me, quindi che fare? Si offende se tolgo il follower? Lo lascio? Lascio che il mio reader si riempia di post poco affini alle mie letture? Allora ho iniziato ad andare nei blog senza dare il follow, così ho pensato che nessuno si sente obbligato a seguirmi e anche io sono più libera di seguire e leggere quello che mi interessa. Poi se a lungo termine la maggior parte dei post mi coinvolgono seguo altrimenti valuto come va. Questo però può essere visto come segno di disinteresse invece che di attenzione. In più in ogni caso mi sono accorta che pur seguendo pochi blog anche dalle mie parti arrivano persone che mi seguono “non si sa il perchè”. Ho pensato qualche volta di togliere un po’ di followers fantasma, ma magari poi faccio casini e qualcuno ci resta male? Nel dubbio ho lasciato stare. Direi che su queste cose sono ancora nel limbo. Spero di beccare sempre persone che abbiano un po’ di pazienza 😀 Credo che tu comunque abbia instaurato un rapporto equilibrato con molti lettori, non è da tutti 😉

    Piace a 1 persona

    • Ti poni il problema, quindi hai la sensibilità necessaria per non offendere nessuno. Le relazioni interpersonali sono complesse e a volte si può sbagliare, ma se si è sinceri si riesce quasi sempre a farsi comprendere. Io ho un rapporto con gli altri blogger anche di gratitudine. Mi hanno accolto subito nella rete che già avevano creato tra loro.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.