Piccoli musicisti crescono

Tempo fa vi parlai del mio pronipote, Edoardo, in arte Strike, con la passione della musica e del canto. Compose la sua prima canzone a sedici anni. Ora che ne ha diciannove e frequenta l’università, ha autoprodotto, col suo gruppo Civico 35, il primo singolo. Edoardo è il cantante solista.

Vi invito a vedere e ascoltare il loro video musicale su Youtube, qui sotto. Sosteniamo questi giovani, che sono la parte sana della nostra società. Hanno la passione della musica, ma continuano nei loro studi, con ottimo profitto.

37 commenti

  1. E’ davvero complicato emergere per il solo merito del talento, ai giorni d’oggi.
    Non è impossibile, ma difficile.
    E non solo per un “eccesso” di offerta (quanti ragazzi credono di avere talento…!!) quanto perché ormai il “talento” è veicolato da programmi TV che offrono una enorme visibilità a ragazzi che in parte la meritano, ma in gran parte no.
    In bocca al lupo, la bravura ce l’hanno.

    Piace a 2 people

  2. La musica è sempre un ottimo passatempo, ed è un altro successo degli anni ’70 quando, con la musica rock, lo studio della musica ha smesso di essere appannaggio di una ristretta élite per diventare patrimonio e passione di tutti. Complimenti a tuo nipote! Mio figlio ha fatto più o meno lo steso, ha cominciato al liceo e continuato finchè ha avuto tempo. Ora con il lavoro non riesce più a far parte di un gruppo preciso, ma alle volte lo chiamano e presta la chitarra per qualche concerto o evento (cose piccole ovviamente)

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.