Ascoltata ieri

Ieri, durante un viaggio in auto, hanno mandato in radio questa canzone degli anni ’60. Il solista del gruppo, i Rokes, è Shel Shapiro, di origine britannica e naturalizzato italiano; cantante e produttore discografico nonché attore, ancora attivo nel campo artistico.

Ho sorriso quando, ascoltando il testo, ho fatto caso a questa frase:

Quante volte ci hanno detto sorridendo tristemente
Le speranze dei ragazzi sono fumo
Sono stanchi di lottare e non credono più a niente
Proprio adesso che la meta è qui vicina

Ho sorriso perché quei ragazzi di cui si parla siamo noi che siamo ormai nonni e allora ho pensato che, anche se tante cose cambiano, c’è il progresso tecnologico, forse anche quello sociale, ma alcuni aspetti, come la comunicazione intergenerazionale, mantengono caratteristiche costanti. Adesso siamo noi a credere che i giovani siano senza speranza e non credano più a niente.

Quanto apparivamo diversi allora agli occhi dei nostri genitori e dei nostri nonni, che ci vedevano coi capelli lunghi e spettinati, gli abiti “hippy” e le minigonne.

24 commenti

  1. Io credo che ci sia una sottile differenza tra i vecchi di allora e noi vecchi di oggi perché fino al secondo dopoguerra i giovani non avevano quella libertà che è arrivata con il rock&roll. Perciò noi vecchi di oggi abbiamo una maggiore percezione del loro sentire.

    "Mi piace"

    • Prima del dopoguerra ci sono stati gli anni 20 abbastanza innovativi e libertini. Poi penso che la libertà nei comportamenti e nei costumi sia molto legata al ceto sociale. Comprendere, in parte, il mondo giovanile va di pari passo col nostro sforzo di non invecchiare e di ricordare come eravamo. Sicuramente la musica del dopoguerra è stato un cambio di paradigma importante.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.