Nuovo!!! Virus – Nemico Invisibile di Marcella Nardi

Cari bloggers e cari lettori,

da domani, 1 novembre, è disponibile su Amazon il nuovo e avvincente thriller di Marcella Nardi. Non fatevelo scappare!

Io ho avuto l’onore e il piacere di leggerlo in anteprima e vi assicuro che merita attenzione.

Una storia incredibile che inizia nel 1918 e termina ai giorni nostri con un inaspettato finale.

🔥🔥🔥

Titolo: VIRUS
Sottotitolo: Nemico invisibile
Autore: Marcella Nardi
Genere: Thriller & Suspense / Azione & Avventura
Editore: Auto pubblicato su Amazon (Ebook & Cartaceo).
Prezzo: Euro 2,99 (eBook, con campagne di sconti nel tempo); Euro 11 Cartaceo

SINOSSI

La diplomazia rassomiglia a un incontro di pugilato con guanti glacé, nel quale il suono del gong viene sostituito dal cincin dei bicchieri di Champagne (cit. Georges Pompidou).

Brevig Mission – Alaska, 1918.
Agli inizi di novembre, una catastrofe si profila all’orizzonte di un minuscolo villaggio a meno di cento chilometri dallo Stretto di Bering: in soli cinque giorni, degli ottanta abitanti, solo otto bambini sopravvivono alla spietata influenza Spagnola. Sotto uno spesso strato di permafrost, in una fossa comune identificata da due gigantesche croci, vengono sepolti in settantadue, tra adulti e adolescenti.

Brevig Mission – Alaska, 1951.
Dopo trentatré anni, uno studente di virologia dell’Iowa (USA), apre quella fossa. Gli Stati Uniti d’America iniziano a studiare quel terribile virus che causò cinquanta milioni di morti: la più grande epidemia della storia.

Bethesda, Maryland (USA) 2005.
Per la prima volta al mondo, l’intero genoma dell’influenza Spagnola viene decodificato.

Ko Tarutao – Thailandia, 2019.
Ai primi di novembre, un virulento virus fa la sua comparsa in uno dei più ambiti paradisi turistici, scatenando l’inferno.

Seattle – USA, 2020.
Inizia un’estenuante corsa contro il tempo per scongiurare una pandemia.
Durante quelle febbrili settimane, alcuni virologi aprono il “vaso di Pandora”.
Quello che scoprono, non ha precedenti!
Un ultimo colpo di scena vi lascerà senza fiato…

13 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.