Un titolo impronunciabile

Un libro ai vertici delle classifiche ma spesso con recensioni pessime

L’autrice spopola in tutti i social. Io ho letto molti titoli dei post o dei filmati su youtube o tiktok della stessa, ma non ce la faccio ad andare oltre, perciò il mio giudizio si configura come mero pregiudizio. Prendetelo per quello che è.

Non avevamo alcun bisogno della professoressa di corsivœ – come si definisce lei stessa – , ma il successo della signorina è stato tale da scrivere un libro con la Mondadori.

In molti hanno criticato la scelta della casa editrice, ma, se pensiamo agli incassi che negli anni hanno avuto i famigerati B-movie nel cinema, capiamo la scelta: in un periodo di crisi dell’editoria bisogna fare cassa; solo così si potranno finanziare libri di qualità che, magari, non portano i guadagni dei libri “di cassetta”.

32 commenti

  1. Capisco il dio denaro a cui ci si genuflette senza remore, ma credo sia sbagliato fare da cassa di risonanza a cose del genere. La ragazza è carina, potrebbe fare la modella o altro, persino l’attrice in qualche z-movie.

    Piace a 2 people

  2. Una volta a Milano una ragazzina mi ha chiesto un’informazione *in corsivo*, e purtroppo siccome con le mie amiche ne avevamo parlato e avevo visto il video, sono riuscita a decifrare la domanda, mentre mio marito no e si è perso tutta l’interazione. È stato un brutto momento e non pensavo che si sarebbe trascinato fino a dare alla luce un libro. 🙈😄

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.