I viaggi dell’antropologo di Lucio Schina

Oggi vi parlo di un altro bel libro di Lucio Schina, un romanzo d’avventura: I viaggi dell’antropologo.

Per chi ama l’avventura e il mistero questo è un libro da leggere assolutamente.  Una bella storia scritta da un vero archeologo e lo si capisce per la competenza con cui ha trattato gli argomenti, ma non solo. Lucio Schina ci fa immergere nei colori, nei sapori e nella materia di una terra dalle mille sfaccettature e contrasti. Mentre leggevo sentivo la sabbia del deserto che scorre tra le mani e il fascino che certi posti possono trasmettere. Il protagonista vive la sua professione non solo come scienziato ma si immerge nella cultura del popolo che sta studiando attraverso i disegni rupestri e si immedesima in quella che può essere stata la loro vita, il loro sentire attribuendo anche un senso metafisico a quei segni. Quei disegni prendono vita davanti ai suoi occhi. Questo suo immergersi in quell’ambiente assoluto che è il deserto, fa sì che scavi nel suo deserto interiore arrivando alla sua propria vera essenza, sperimentando un’esperienza quasi mistica. Ciò lo cambierà nel profondo e darà un senso anche alla storia d’amore che vive con la collega che lo accompagna in questa avventura.

Su Amazon

18 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.