About Charlie

Piccola riflessione

Annunci

Non avrei voluto pubblicare più niente sul piccolo Charlie Gard perché se ne parla e scrive dappertutto, con voce più autorevole della mia, però una piccola riflessione mi urge. Sembrerebbe che la scelta di porre fine alla sua vita sia dovuta al fatto che ci si trovi di fronte ad una malattia inguaribile e tuttavia curabile, almeno a livello sperimentale. Sfugge ai più che di malattie inguaribili, in varia misura, ne soffre la stragrande maggioranza delle persone a cominciare dall’ipertensione, per non parlare delle malattie autoimmuni, in costante crescita, e le malattie croniche della vecchiaia, tanto per elencare. Pertanto, ogni decisione su Charlie non riguarderà solo lui e i suoi genitori, ma riguarderà la stragrande maggioranza di persone che oggi hanno malattie inguaribili anche se curabili. Ci troviamo di fronte a quel fenomeno della comunicazione chiamato “finestra di Overton” dal nome di chi l’ha teorizzato: Joseph P. Overton (1960-2003), Vice-Presidente del centro studi statunitense Mackinac Center for Public Policy; “the Overton Window” è uno schema di comunicazione-persuasione nel quale si individuano sei fasi di descrizione dello spostamento dell’opinione pubblica. Le idee sono: 1) impensabili-inaccettabili; 2) radicali, cioè vietate con eccezioni; 3) accettabili; 4) sensate, cioè razionalmente difendibili; 5) diffuse, cioè socialmente accettabili; 6) legalizzate.

I casi pietosi si prestano bene allo scopo: il caso eccezionale che porta pian piano all’accettazione di qualcosa che era prima impensabile.

Più in generale, spostare la qualificazione di persona con la sua intangibilità in modo arbitrario,  accettando il concetto di qualità della vita come caratterizzante la dignità personale, mette seriamente in pericolo l’esistenza di ciascuno di noi, nessuno escluso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...